deit
Home » Varie » Referendum consultivo per l’autonomia del Veneto del 22 ottobre 2017 – vademecum elettore
Referendum consultivo per l’autonomia del Veneto del 22 ottobre 2017 – vademecum elettore

Referendum consultivo per l’autonomia del Veneto del 22 ottobre 2017 – vademecum elettore

Per cosa si vota

Si vota per approvare o espingere il seguente quesito: «Vuoi che alla Regione del Veneto siano attribuite ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia?” Decreto del Presidente della Giunta regionale del Veneto n. 50 del 24 aprile 2017.

Quando si vota

Si vota domenica 22 ottobre dalle 7 alle 23.

Chi può votare?

Possono votare gli elettori iscritti nelle liste elettorali dei Comuni della Regione Veneto.
 

Voto degli elettori residenti all’estero

Gli elettori residenti all’estero e regolarmente iscritti all’Aire, nonché i temporaneamente all’estero possono votare solo in Italia, nel Comune di iscrizione alle liste elettorali.
L’ufficio elettorale di ogni Comune della Regione Veneto invierà agli elettori una cartolina avviso contenente termini e modi per la partecipazione alla consultazione referendaria.
La normativa regionale non prevede alcuna agevolazione di viaggio per recarsi in Italia.

Voto domiciliare

Per poter usufruire del voto domiciliare l’elettore deve trasmettere all’ufficio elettorale del Comune una dichiarazione nella quale attesta la volontà di esprimere il diritto di voto nell’abitazione in cui dimora,  tra martedì 12 settembre e lunedì 2 ottobre 2017.

Come si vota

Per votare l’elettore deve esibire un documento di riconoscimento personale (carta d’identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una pubblica amministrazione).
Si vota tracciando sulla scheda con la matita un segno sulla risposta da lui prescelta e, comunque, nel rettangolo che la contiene.
 

Informazioni 

Sito della Regione del Veneto