Press AreaUniteis

Gusto dell’anno 2018: German Black Forest!

Omaggio alla Germania

Uniteis e.V., l’Associazione dei gelatieri italiani artigiani in Germania presenta a Longarone, in occasione della 58. MIG, Mostra Internazionale del gelato, il gusto dell’anno 2018 per la Germania e per l’Europa: German Black Forest.

Nell’anno 2018 cade la scadenza dedicata alla Germania per il gusto dell’anno da promuovere in Europa nell’ambito della rotazione dei gusti dedicati a una nazione programmati dall’associazione europea dei gelatieri artigiani, Artglace. Ed è quindi Uniteis, l’associazione dei gelatieri italiani in Germania, che ha scelto e propone per la stagione prossima un gusto, che è un omaggio alla nazione tedesca. Non un classico gusto, ma un gusto nuovo, sviluppato specificatamente per l’occasione dal Consiglio Direttivo e.V. di Uniteis e.V. con l’obiettivo di rappresentare la Germania.

German Black Forest nasce come gusto prendendo a ispirazione la torta classica tedesca “Schwarzwälder Kirschtorte”.
In occasione della conferenza stampa di presentazione verranno prodotte per la degustazione al pubblico e alla stampa due varianti di gusto: la prima è un gelato al gusto di cioccolato, variegato all’amarena e senza alcool, mentre la seconda è sempre un gelato al gusto di cioccolato, ma arricchito dal tipico distillato Kirchwasser, ingrediente di rigore nella torta tedesca. German Black Forest è un gusto inedito, che dopo l’anteprima alla MIG verrà presentato in Germania con una campagna stampa per il 24 marzo prossimo, Giornata europea del gelato.
I gelatieri veneti fanno onore alla patria di adozione, la Germania, e le dedicano un gusto, che rimanda all’alta e rinomata tradizione tedesca di pasticceria. Il gusto dell’anno 2018 è una creazione di gelato, che combina la tradizione artigianale italiana in gelateria con quella tedesca in pasticceria.

Parallelamente a questa scadenza in ambito europeo, ricorre il 17. appuntamento dell’iniziativa nazionale di Uniteis – Gusto dell’anno in Germania -.
L’iniziativa gusto dell’anno, originalmente pensata come combinazione del gelato, prodotto classico di origine italiana, combinato con ingredienti italiani, quest’anno porta una svolta con un gusto, che si rifà alla nota torta tedesca. Ai due ingredienti principali e classici (come il cioccolato e le amarene) si aggiunge il distillato tedesco Kirchwasser.
Questa scelta, dettata dalla ricorrenza della Giornata europea, si inserisce casualmente nel trend attualissimo in Germania, che vede sempre più gusti di gelato italiano prodotti anche con ingredienti tipici in Germania. Non solo quindi i prodotti del latte, per eccellenza tedeschi, ma anche tutta la frutta locale e non più solo fragole, in sintonia con le stagioni, caratterizzano la selezione di gusti in voga, per es. con prugne, pesche del Reno, lamponi, mirtilli, ciliegie, mele e pere. E ora anche un gusto all’alcool con goccio di Kirschwasser e non vino o grappa!

Gusto dell’anno
Il gusto dell’anno in Germania è un’iniziativa di Uniteis, che partita nel 2001 ha l’obiettivo di rappresentare il nostro Paese, come luogo di origine del gelato e di diventare veicolo trainante per un’immagine marketing. Tale è il successo attuale dell’iniziativa, che essa apre con il lancio del gusto dell’anno ufficialmente la stagione in Germania e nel corso degli anni si è conquistata un ruolo di strategia marketing, che ha fidelizzato mass-media e consumatori in Germania. In questo modo Uniteis è diventata leader nel suggerire un trend nel consumo di gelato in Germania e nel garantirsi una vetrina in primo piano presso i media tedeschi.

Uniteis e.V.
Uniteis, fondata nel 1969 a Colonia è l’associazione dei gelatieri italiani in Germania. Attualmente conta circa 1000 soci con oltre 2000 gelaterie sparse in tutta la Germania. L’associazione è membro del ZDH, Zentralverband des Deutschen Handwerks. Grazie all’impegno di Uniteis esiste in Germania dal 2014 un corso di formazione professionale biennale per apprendere questo mestiere – Fachkraft für Speiseeis.

Giornata europea del gelato
Il prossimo 24 marzo, ricorre il sesto anniversario della giornata europea del gelato artigianale. Fu a luglio 2012 che la maggioranza dei parlamentari europei firmò a Strasburgo il documento storico, con il quale si definiva il 24 marzo, come giornata europea dedicata al gelato artigianale. Grande conquista, in quanto è la prima volta nella storia del Parlamento Europeo che viene fissato un giorno di celebrazione per un cibo. La richiesta partì da Artglace, l’associazione dei gelatieri artigiani in Europa, in cooperazione con Uniteis, l’associazione dei gelatieri italiani in Germania. Ogni anno in occasione del 24 marzo viene presentato e promosso un gusto, che fa onore a una nazione di Europa. Il 2017 era l’anno per es. dedicato alla Francia, che fu celebrato con il gusto Framboise Melba, un gelato alla pesca variegato con un sorbetto ai lamponi, mentre il 2015 fu l’anno dedicato all’Austria, promosso con il gusto Cioccolato d’Austria, un gelato al cioccolato variegato con marmellata di albicocche in onore della tradizionale torta Sacher.
Nell’ambito della ricorrenza del 24 marzo, ogni associazione nazionale di gelatieri artigiani organizza nel proprio paese una presentazione del gusto dell’anno europeo sia con grossi eventi che con manifestazioni locali in collaborazione con le gelaterie. Tali iniziative hanno lo scopo di promuovere la conoscenza del gelato artigianale e di una categoria di artigiani, che grazie al loro lavoro garantiscono al consumatore un prodotto fresco e di qualità. Parallelamente si ricorda che il gelatiere con la sua attività, fa parte della catena della piccola economica locale, che appoggia i produttori di ingredienti alimentari locali e vende ai clienti in zona.

Artglace
Artglace è la Confederazione europea delle Associazioni nazionali di gelatieri artigiani. E’ stata fondata a Parigi nel 1988. Membri attuali di Artglace, sono le associazioni dei gelatieri artigiani dei seguenti Paesi: Germania, Italia, Austria, Belgio, Francia, Olanda, Portogallo, Spagna, Repubblica Ceca e Gran Bretagna.

MIG
MIG, Mostra Internazionale del Gelato a Longarone, è la fiera dedicata al gelato. La prima edizione risale al 1959; nacque per iniziativa dei gelatieri veneti, emigrati in Germania, ed è oggi il punto d’incontro di tutti i gelatieri provenienti dall’Europa.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rivolgervi all’ufficio stampa di Uniteis:

Dr. Annalisa Carnio
Pressesprecherin
Pressestelle Uniteis e.V.
Reinhardtstr. 6
10117 Berlin
Tel 030-28045594 & Mobil 0151-19156659
www.uniteis.com

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close