Editoriale

ECCELLENZA O MEDIOCRITÀ?

Care colleghe, Cari colleghi,

da sempre l’Italia si distingue nel mondo con prodotti di alta qualità sia in campo tecnologico che creativo e alimentare.
Pensiamo al settore automobilistico con modelli che da sempre fanno scuola e vengono acquistate da persone che si vogliono distinguere, all’alta sartoria indossata da personalità di tutto il mondo, all’alimentare con innumerevoli specialità gastronomiche conosciute in tutto il mondo, ai vini apprezzati nei banchetti più rinomati…

Questi prodotti, che rappresentano i territori e più genericamente l’Italia nel mondo, vengono considerate delle ECCELLENZE, cioè cose uniche, inimitabili e di altissima qualità. Solitamente sono tutelati da un rigido disciplinare di produzione del prodotto, che rispecchia antiche tradizioni e racconta la vita e il lavoro di innumerevoli generazioni. Anche il nostro prodotto rispecchia pienamente il concetto espresso poco sopra e viene considerato un’eccellenza del territorio, in questo caso il Veneto, ma più genericamente l’Italia. Chiaramente deve essere fatto nel pieno rispetto della tradizione, usando materie prime selezionate di qualità ed un processo di lavorazione con schemi molto precisi. Molti indicano nel processo di pastorizzazione un ingrediente basilare nella preparazione di una massa di qualità.

Cercando di avvicinare la gastronomia di qualità al gelato di qualità, Uniteis e.V. ha intrapreso un percorso mirato ad una comunicazione verso il consumatore finale che faccia capire la sintonia di pensiero e i fini dati da un’immagine comune che valorizzi tutte le ECCELLENZE dei nostri territori.

Il gusto dell’anno, scelto appunto in quest’ottica, abbina un’ECCELLENZA quale il Parmigiano Reggiano ad un’altra eccellenza quale il Gelato di Tradizione Italiana. Il connubio di queste ECCELLENZE, interpretato in quest’ottica, porterà a percepire il nostro prodotto come il risultato di una filosofia vincente, inimitabile e unica.

Se riusciamo a proporre ECCELLENZE e non mediocrità, tutte i nostri punti vendita saranno ambasciatori di questo messaggio e tutti sapranno che nelle nostre gelaterie ogni cosa proposta ha una storia centenaria da raccontare e rappresenta quanto di meglio offra il mercato. Quindi, buttiamoci con convinzione in questa avventura; sicuramente non è difficile, se ci lasciamo guidare da una strategia comune, supereremo insieme qualunque ostacolo e ci presenteremo al pubblico in modo univoco per portare vantaggi sia al singolo che alla categoria.

Va da sé che, se diciamo di usare Parmigiano Reggiano, dobbiamo assolutamente usare Parmigiano Reggiano!

Auguro a tutti un buon inizio di stagione,
Dario Olivier

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close