Editoriale

Democrazia e voto

Gentili Colleghe, Cari Colleghi,

l’espressione più alta di democrazia è avere la possibilità mediante il proprio voto di decidere le sorti del gruppo a cui si appartiene.
Per questo a scadenze prestabilite veniamo chiamati ad esprimere il nostro parere per scegliere i futuri Consiglieri.
Gli attuali membri del Consiglio Direttivo sono in carica già da quattro anni e, come da Statuto, quest’anno devono essere rieletti.

Quanto più forte sarà la vostra partecipazione, cari Associati, tanto più il vostro voto sarà l’espressione della volontà dei Soci che sono il reale valore dell’Associazione.

Abbiamo dei candidati validissimi che si mettono a disposizione dell’Associazione impiegando il proprio tempo e mettendo le proprie conoscenze a disposizione di noi tutti, cercando di mettere in pratica la filosofia, secondo la quale un gruppo dirigente va avanti e si arricchisce di esperienza con il contributo di ogni collega.

Colgo l’occasione per precisare che per i Consiglieri di Uniteis e.V. non è previsto nessun tipo di compenso!
Quindi, cari Soci, l’appello, che faccio a tutti voi, è di esercitare il diritto di voto in maniera massiccia per rafforzare l’Associazione e scegliere in maniera plebiscitaria chi avrà l’onore e l’onere di rappresentare Uniteis e.V. per i prossimi quattro anni.

Buon voto a tutti!
Dario Olivier

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close