Editoriale

PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Gentili Socie, Cari Soci,

ogni cosa nella vita é accomunata dalle tre parole che leggete nel titolo del mio editoriale e tutte tre sono strettamente legate tra di loro in quanto determinano il percorso di ogni avvenimento. La seconda è una conseguenza della prima e la terza una conseguenza della prima e seconda.
Il passato è stato scritto da chi ci ha preceduto e forse oggi non c’è più; il presente è ciò che stiamo vivendo ed il futuro è ciò che verrà. Portando questi concetti nel nostro campo, possiamo ben dire di aver avuto un passato che onora chi l’ha vissuto con un’interpretazione del mestiere di gelatiere molto lungimirante gettando le basi per una continuità che oggi esiste.
Il gelatiere di oggi si vanta di aver avuto un passato glorioso con continui racconti di come il mestiere sia stato portato nel mondo in maniera sistematica con schemi simili per tutti, garantendo un successo dettato da capacità imprenditoriali basate su dei concetti semplici ed efficaci, dove la famiglia veniva messa al centro del progetto e tutti i componenti lavoravano per conseguire un comune obiettivo.
Oggi, come tutte le cose, il mestiere di gelatiere ha subito un’evoluzione che ha costretto a rivedere i criteri di conduzione delle nostre aziende. Come è giusto che sia, i nostri figli decidono autonomamente della loro vita e, molto spesso, decidono di seguire altre strade che portano i genitori a doversi guardare intorno per individuare un’alternativa nella continuità dell’azienda.
Molto spesso non esiste il materiale umano qualificato per garantire un futuro successo ad una tradizione iniziata da chi ci ha preceduto e portata avanti da noi.
Il futuro continuatore del mestiere di gelatiere deve avere necessariamente due caratteristiche: deve essere giovane e competente.
Entusiasmare un giovane è ancora possibile; il nostro mestiere è creativo e pulito; il nostro cliente è sostanzialmente ben disposto davanti ad un gelato, ci può dare molte soddisfazioni!
La competenza deriva dalla conoscenza che viene acquisita mediante la trasmissione di nozioni tecniche e pratiche.
In Germania abbiamo la fortuna di essere ritenuti una professione e possiamo, attraverso un sistema consolidato, che prevede la formazione del futuro imprenditore artigiano per la parte teorica presso gli istituti professionali e per la parte pratica presso le aziende, dare un futuro a dei giovani e al mestiere di gelatiere!
Solo così avremo dato gli strumenti necessari affinché un giovane si possa qualificare per iniziare un percorso che garantisca un domani senza sorprese.
Se il passato ha dato possibilità al presente, ora tocca a noi garantire un futuro!

Un buon inizio di stagione a tutti voi.

Dario Olivier

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close