Eventi

Cortina-Dolomiti Gelato Day

Gelato artigianale a 3244 m, nella storica terra di gelatieri

Obiettivi pienamente raggiunti, il 12 Agosto 2015 a Cortina d’Ampezzo per il primo Cortina Dolomiti Gelato Day, evento frutto della collaborazione tra la MIG-Mostra Internazionale del Gelato Artigianale di Longarone e  la locale Associazione Albergatori, per promuovere il gelato artigianale e altre eccellenze del territorio “Terra di Gelatieri” dolomitico e veneto. Sono stati veramente tanti  gli ospiti della “Regina delle Dolomiti” che hanno avuto così la possibilità di degustare e conoscere da vicino un prodotto di qualità, frutto di una secolare tradizione dell’area dolomitica ed in particolare del Cadore e della Val di Zoldo. La giornata ha avuto inizio sulla cima della Tofana di Mezzo, un palcoscenico di eccezione a 3244 ragazza in costume ladino con gelatimetri di altezza, dove per l’occasione, grazie alla Funivia “Freccia nel Cielo” era stato portato uno storico carrettino colmo di gelato artigianale molto apprezzato sia da chi aveva raggiunto la vetta tramite la spettacolare via ferrata sia da coloro i quali  avevano preferito la più comoda cabina della funivia. La giornata è continuata nel pomeriggio, nel prestigioso padiglione della musica, la meglio conosciuta “conchiglia” situata in Corso Italia, in pieno centro a Cortina d’Ampezzo, attorno alla quale si è raccolta una folla di turisti, molti dei quali stranieri. Qui dopo una illustrazione del contesto storico e sociale che ha caratterizzato lo sviluppo dell’attività di gelateria da parte di tanti abitanti di queste vallate, si sono potute  seguire le sempre affascinanti fasi di preparazione del gelato con le attrezzature d’epoca, con la  refrigerazione ottenuta con la miscela di ghiaccio e sale, per poi passare alla distribuzione con l’impiego di uno spettacolare banco realizzato interamente in ghiaccio. I gusti del gelato proposti erano preparati con materie prime tipiche del territorio in quanto l’iniziativa, assieme alla tradizione locale del gelato e alla prossima edizione della MIG di Longarone (29 novembre-2 dicembre), aveva, come dicevamo, anche l’obiettivo di sottolineare la validità e stimolare nuove opportunità di collaborazione che possono essere sviluppate, con elemento centrale il gelato, per promuovere nel mondo le eccellenze turistiche e produttive di questo territorio. Da qui è nato l’accordo con l’Associazione Albergatori di Cortina d’Ampezzo e la presenza, durante l’evento, di significative realtà locali come Latte Busche (formaggio Piave DOP) e la Cantina Canevel di Valdobbiadene (Prosecco superiore DOCG). In occasione del Cortina Dolomiti Gelato Day è stata anche lanciata da AppGelato (www.appgelato.it) in il banco di ghiaccio con i gelaticollaborazione con la MIG di Longarone, la selezione dedicata a tutti i bambini “Diventa il Bimbo più Goloso dell’anno”.Il bimbo più bello e simpatico fotografato mentre mangia un gelato artigianale verrà selezionato a dicembre 2015 da una giuria della Fiera di Longarone e sarà proposto come protagonista della campagna per la Giornata europea del gelato artigianale 2016. Le iniziative salienti che caratterizzeranno l’edizione 2015 della MIG erano state, in precedenza, illustrate nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento che si era svolta il sabato precedente, sempre a Cortina d’Ampezzo. Così come le iniziative di promozione del territorio legati al gelato, incentrate sul coinvolgimento delle centinaia di gelaterie attive lungo il percorso ciclabile Monaco-Venezia  e il progetto “monitor” lanciato da UNITEIS (www.uniteis.de) per dar vita, attraverso le molte gelaterie associate in Germania, ad una rete di “Digital Signage” collegati tra loro con lo scopo di diffondere comunicazioni promozionali del gelato made in Italy nonché informazioni sulle diverse opportunità turistiche che, in particolare, il territorio dolomitico offre sia in estate che in inverno.

Cortina d’Ampezzo, 12 agosto 2015
www.mostradelgelato.com

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close