MIG: Gelato news

Dalla Camera di Commercio di Milano: i numeri delle gelaterie nel 2014

Lo scorso 7 Agosto la Camera di Commercio di Milano ha divulgato, come avviene da qualche anno, i dati sulla consistenza del comparto delle gelaterie in Italia e, in particolare, in Lombardia. Al di là dei numeri che vengono spesso comunicati da Associazioni e centri studi, questi dati (salvo gli errori conseguenti ad una imputazione non sempre omogenea degli indici di attività) hanno il pregio dell’ufficialità per il fatto di essere un’elaborazione sui dati del registro delle imprese, al primo trimestre 2014.

Identikit della gelateria lombarda. È soprattutto un’attività artigiana, in media nell’81% dei casi (si va dal 91% di Mantova al 74% di Milano) e circa una su tre è a conduzione femminile (30,8% lombardo, di più a Lodi con il 38,3%, di meno a Sondrio con il 18,6%). In un caso su nove ha una guida giovane, con picchi a Bergamo (15,8%) e Como (15,1%). Pochi gli stranieri: uno su venti ma con un 7,7% a Milano.

In Italia. Tra le province in testa Roma (con 1.387 imprese e 4.423 addetti) e Napoli (1.027 e 2.783 addetti). Seguono Torino (783) e Milano (697) che però fanno meglio come numero di nuovi iscritti in tre mesi, rispettivamente +13 e +11. Pur con meno imprese rispetto alle prime supera i 2 mila occupati nel settore anche Firenze. Da un confronto con gli analoghi dati diffusi il 25 maggio 2012 risulta che le attività di Produzione e vendita di gelati (gelaterie industriali, artigianali e ambulanti) in Italia sono passate da 19.166 a 19.404. www.mi.camcom.it

Longarone Fiere

Articoli correlati