Normative

Scudo fiscale prorogato

Scudo fiscaleNel notiziario del mese di novembre 2009 era stata illustrata la Normativa riguardante il cosiddetto “Scudo fiscale”, nel richiamare l’articolo suddetto, si ricorda che nel frattempo è arrivato il via libera alla riapertura dei termini per la presentazione delle dichiarazioni, con importanti novità.
Lo “Scudo quater” prevede due scadenze e due aliquote: fino alla fine di febbraio si pagherà il 6%, dall’inizio di marzo alla fine di aprile il 7%.
Al fine di garantire il corretto adempimento delle procedure necessarie alla regolarizzazione dei capitali posseduti all’estero, da parte degli Associati che intendessero usufruire della norma agevolata e per garantire l’assoluta riservatezza, Uniteis e.V. ha raggiunto un accordo con un importante fiscalista, che curerà le posizioni degli Associati che lo richiedessero.

In estrema sintesi i punti salienti del provvedimento:

  • Termine ultimo di presentazione delle dichiarazioni: 30 aprile 2010;
  • Nuove aliquote: 6% per le dichiarazioni presentate al 28 febbraio, 7% per le dichiarazioni presentate dal 1° marzo al 28 aprile;
  • Soggetti interessati: persone fisiche, imprenditori individuali, società semplici;
  • Beni scudabili: denaro,conti correnti, quote di società, azioni e obbligazioni, certificati di massa, polizze, immobili, opere d’arte, preziosi, etc.;
  • Vantaggi: no sanzioni amministrative in materia tributaria e previdenziale; no punibilità per alcuni reati tributari; opponibilità dello scudo in caso di accertamento; riservatezza dei conti sui quali affluiscono denaro e altre attività.

Si invitano tutti gli Associati a verificare con attenzione le proprie posizioni

Articoli correlati