Normative

Stop all’uso dei contanti

Stop contantiObbligo di tracciabilità per i movimenti di denaro pari o superiori a 1.000,- Euro

Dal 1° gennaio 2012 in Italia la soglia per l’uso del contante nei pagamenti è stata portata a 1.000,- (mille) Euro compresi, a partire da questa soglia è obbligatorio usare conti correnti bancari o postali per effettuare i pagamenti.

Il Legislatore ha introdotto queste nuove disposizioni per poter controllare i flussi finanziari, con lo scopo di contrastare la criminalità organizzata, le infiltrazioni nelle commesse pubbliche e soprattutto l’evasione fiscale.

La tracciabilità dei pagamenti pari o superiori a 1.000,- Euro, infatti, viene considerata come uno strumento di fondamentale importanza per combattere l’evasione fiscale.

Questa Legge non nasce quindi per monitorare i flussi di denaro, bensì per fermare l’economia sommersa e l’illegalità.

Giorgio Cendron

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close