Normative

Revisione annuale delle auto

Revisione annuale delle autoLa Commissione Europea vuole introdurre la revisione annuale delle auto

Il Commissario europeo dei trasporti Siim Kallas parla chiaro: “In futuro le automobili più vecchie di 7 anni dovranno passare la revisione una volta all’anno”. Per questa proposta Bruxelles ha ricevuto il plauso degli artigiani del settore automobilistico.

Mentre in Germania diversi club automobilistici, e anche la coalizione di governo, vedono in maniera critica i progetti di Bruxelles, l’Associazione delle autofficine e dei concessionari tedeschi (ZDK) sostiene già da anni la necessità di una revisione generale annuale (HU = Hauptuntersuchung) per i vecchi veicoli.

Come motivazione, un portavoce della ZDK rimanda al rapporto DAT 2012 pubblicato dalla Deutsche Automobil Treuhand GmbH. Questo dimostra molto chiaramente che la frequenza degli incidenti e quindi il numero delle riparazioni aumenta palesemente nelle vetture più vecchie. Punto critico: secondo il rapporto DAT, spesso si tratta per esempio della scatola dello sterzo o delle pastiglie dei freni e, quindi, di parti importanti per la sicurezza.

Un altro motivo sarebbe il fatto che soprattutto i principianti viaggiano spesso con vetture vecchie. La maggiore temerarietà di questa fascia d’età e le maggiori imperfezioni tecniche dei veicoli vecchi porterebbero ad un potenziale di rischio enormemente elevato. Il portavoce della ZDK ritiene che, con l’introduzione di una revisione generale annuale per i veicoli vecchi, questo pericolo potrebbe venire per lo meno ridotto. Al momento non è stata presa ancora alcuna decisione in merito.

Fonte: www.kfzgewerbe.de

Articoli correlati