Uniteis

GUSTO DEL 2011: CASSATA

CassataGelateria veneta e tradizione siciliana per un nuovo connubio in grande stile per il gusto 2011: Cassata

Ricorre l’anniversario dei 10 anni dell’iniziativa “Gusto dell’anno” e in questa occasione il Consiglio Direttivo di Uniteis e.V. ha optato per una specialità nota in tutto il mondo per celebrare la ricorrenza in Germania.

Il gusto “CASSATA” è un gusto che fa onore alla grande tradizione culinaria italiana e allo stesso tempo mette in primo piano le radici siciliane nella storia del gelato artigianale italiano. Come il gusto “Cantuccino” anche il gusto “Cassata” potrà godere di un potenziale altissimo di popolarità, grazie alla sua notorietà nel mondo.

La cassata siciliana si presenta come un dolce suntuoso ed elegante. I suoi ingredienti sono molteplici: la base di ricotta di pecora e di pan di spagna, viene arricchita di pasta di mandorle, frutta candita, cannella e glassa di zucchero. Il dolce risale al periodo della dominazione saracena in Sicilia dal 831 al 1071 circa. Era in origine un dolce spartano, privo di decorazioni esterne. Con la dominazione spagnola la cassata subisce una rivisitazione attraverso l’inserimento negli ingredienti del cioccolato. Sarà comunque alla fine dell’ottocento che il pasticcere palermitano Salvatore Gulí arricchirà questo dolce con una ricca decorazione esterna, con gli stessi ingredienti, esempio la frutta candita, le mandorle o la crema di cioccolato utilizzati all’interno del dolce.

Risale proprio a quel periodo l’immagine nota ancora oggi nel mondo del dolce siciliano.
Quindi la scelta di un dolce antico come spunto per una nuova creazione di gusto di gelato, è certamente una scelta da maestri consci della propria tradizione culinaria e sicuri di presentare con successo sul mercato la nuova creazione. Sarà proprio l’abilità e la fantasia del maestro gelatiere a fare di questo dolce anche un gusto esclusivo sul mercato tedesco.

Il gelato alla “Cassata” sarà un gusto per i conoscitori e amanti del nostro Paese, un gusto raffinato da servire anche solo con un ottimo caffè oppure in coppe esclusive realizzate solo per questo gusto.

La presentazione del gusto dell’anno con l’annuale campagna stampa in Germania all’arrivo della primavera si inserisce perfettamente nella tradizione siciliana di mangiare la Cassata nel periodo pasquale.

Come è tradizione, la ricetta del gusto dell’anno è stata elaborata da Donata Panciera e Gianni Toldo, per renderla poi pubblica a tutti i Soci di Uniteis e.V.

Possibili variazioni con diversi tipi di frutta candita, di ricotta fresca, con aggiunta di cedro o cioccolato, con decorazioni diverse potranno essere degustate durante la stagione nelle varie gelaterie italiane in Germania. Da alcuni anni a questa parte, visto la popolarità dell’iniziativa “Gusto dell’anno”, anche i Consiglieri presentano su una rubrica specifica della rivista Uniteis Notizie le loro creazioni e le coppe abbinate al gusto dell’anno.

Grazie all’iniziativa “Gusto dell’anno”, ormai al decimo appuntamento, Uniteis e.V. è diventata leader nel suggerire un trend nel consumo di gelato in Germania e nel garantirsi una vetrina in primo piano presso i media tedeschi.

Per poter fare un bilancio di questa iniziativa partita nel 2001, ecco la scaletta dei gusti dell’anno ad oggi:
2001 – ZUCCA (Kürbiseis)
2002 – HONIG- JOGHURT mit SESAM
2003 – MASCAFFE
2004 – TORRONCINO (Mandel-Honig Eis)
2005 – LATTE MACCHIATO
2006 – GIANDUIA (Nougateis)
2007 – VANIGLIA
2008 – RICOTTA
2009 – PROSECCO
2010 – CANTUCCINO
2011 – CASSATA

A tutti i nostri Soci auguro buon lavoro e molto successo con il gusto dell’anno 2011.

Dr. Annalisa Carnio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close