Varie

Modelli E 301 – E 303 per i lavoratori disoccupati

DisoccupazioneInformazioni per i lavoratori disoccupati di Paesi comunitari che vogliono recarsi in un altro Stato Membro

Se diventate disoccupati nella Repubblica Federale di Germania, potete ricevere, a determinate condizioni, prestazioni di disoccupazione anche se tornate per un breve periodo o per sempre in un altro Stato Membro.
Le presenti informazioni hanno lo scopo di farvi conoscere a quali condizioni ciò sia possibile. Leggete attentamente le seguenti indicazioni, cercando di individuare, alla fine delle seguenti informazioni, il caso che vi riguarda.

Caso 1: Siete diventati disoccupati nella Repubblica Federale di Germania e desiderate andare in un altro Stato Membro per cercarvi un lavoro.

In tal caso potrete ricevere le indennità o il sussidio di disoccupazione tedeschi per una durata massima di 3 mesi da parte dell’Ente o dell’Istituzione assicuratrice del Paese in cui siete andati a ricercare lavoro, a condizione che siano soddisfatti i seguenti requisiti (art. 69, paragrafo 1 del Regolamento CEE 1408/71):
1.1 Dovete aver acquisito il diritto alle prestazioni tedesche. Ciò presuppone, tra l’altro, che abbiate effettuato personalmente prima della partenza (quindi non telefonicamente, per iscritto o tramite una terza persona) l’iscrizione come disoccupato all’Ufficio di Collocamento tedesco, abbiate presentato la domanda di prestazione e abbiate consegnato il modello della domanda, compilato e firmato, presso l’Ufficio di Collocamento.
1.2 Dopo esservi iscritto come disoccupato e prima di lasciare la Repubblica Federale di Germania, dovete essere rimasto a disposizione dell’Ufficio di Collocamento tedesco per almeno 4 settimane. Prima che sia trascorso tale periodo potete andare in un altro Stato solo dopo aver ottenuto in benestare dell’Ufficio di Collocamento stesso, il quale lo concederà solo se non è in condizione di procuravi un altro posto di lavoro a breve scadenza.

Se queste condizioni sono state soddisfatte, l’Ufficio di Collocamento tedesco vi rilascia il modello E 303. Durante la ricerca di lavoro in un altro Stato Membro avete anche diritto a prestazioni dell’assicurazione malattia. Dovrete richiedere l’attestazione necessaria di cui al modello E 119, già prima della partenza, presso la vostra assicurazione malattia tedesca anche se non avete ancora ricevuto l’attestazione del modello E 303. Un trasferimento in un altro Stato Membro può avere degli effetti anche sui diritti pensionistici. Pertanto si consiglia di contattare, prima di trasferirsi, l’Organismo competente per l’assicurazione pensionistica obbligatoria.
Il modello E 303 indica il termine (di regola 6 giorni dopo il giorno della vostra partenza; questo termine è valido anche se non vi è stato consegnato il modello E 303 prima della partenza) entro il quale dovere iscrivervi sul luogo di ricerca del lavoro presso l’Ufficio di Collocamento come disoccupato, nonché il periodo durante il quale vi spettano delle prestazioni e l’ammontare delle stesse. Tenete presente che, se non vi iscrivete presso l’Ufficio di Collocamento straniero entro il termine previsto, le prestazioni saranno corrisposte solo a partire dalla data di iscrizione. Sappiate, che il modello E 303 viene rilasciato una sola volta per lo stesso periodo di disoccupazione anche se di lunga durata.

Durante la vostra permanenza in un altro Stato Membro devono essere osservate le disposizioni ivi vigenti in merito all’obbligo di iscrizione, nonché eventuali vincoli limitativi concernenti il soggiorno (per esempio nel caso di apolidi); come ogni altro beneficiario di prestazioni, sarete soggetti alla vigilanza da parte dell’Ufficio di Collocamento dello Stato dove vi siete trasferiti.
Il pagamento delle prestazioni avviene esclusivamente secondo la procedura normalmente seguita da parte di questa Istituzione; gli importi che non sono stati pagati nell’altro Stato Membro possono in generale non essere pagati come arretrati in Germania.
Se non trovate lavoro nell’altro Stato Membro e desiderate pertanto tornare a lavorare nella Repubblica Federale di Germania, riceverete le prestazioni secondo la legislazione tedesca, solo se sarete tornato in Germania entro e non oltre il periodo durante il quale potete percepire le prestazioni nell’altro Stato Membro. Pertanto vi consigliamo di ritornare al più presto possibile, se vi rendete conto di non riuscire a trovare un lavoro nell’altro Stato Membro. Non osservando questo consiglio, può capitare che l’Ufficio del Lavoro tedesco vi rifiuterà una nuova autorizzazione di prestazioni, soprattutto se rientrate dopo la scadenza dei tre mesi.

Caso 2: Siete diventati disoccupati come lavoratori stagionali nella Repubblica Federale di Germania e desiderate tornare al vostro Stato di origine per fine stagione(per lavoro stagionale si intende solo un’occupazione a carattere stagionale che non abbia avuto una durata superiore agli otto mesi).

In tal caso non riceverete prestazioni tedesche nel vostro Stato di origine. Dopo il ritorno nel vostro Stato di origine, riceverete le indennità di disoccupazione da parte dell’Istituzione competente per l’assicurazione sulla disoccupazione nel vostro paese in Italia è l’INPS, qualora sussistano i requisiti previsti, tenendo contro dei periodi di assicurazione da voi compiuti in Germania (art. 71, paragrafo 1, lettera b) del Regolamento CEE n. 1408/71). A tal fine l’Ufficio di Collocamento tedesco vi rilascia il modello E 301 con l’annotazione: “Saisonarbeiter / lavoratore stagionale”.

Articoli correlati