Varie

Patente di guida

PatenteCome comportarsi con la patente di guida ottenuta in Germania quando si rientra definitivamente in Italia

Il titolare di una patente di guida rilasciata in Germania può circolare liberamente sul territorio italiano senza convertire la patente tedesca in italiana. E ciò quand’anche costui decida di stabilire definitivamente la propria residenza in Italia.

Lo stabilisce il decreto ministeriale del settembre 2003, n. 40T di recepimento, tra le altre, della direttiva del Consiglio n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991 concernente le patenti di guida. La direttiva in questione, infatti, istituisce un modello comune di patente di guida comunitaria ed impone il riconoscimento reciproco delle patenti rilasciate dagli Stati membri. Tuttavia, in caso di trasferimento della propria residenza“normale” in Italia, il titolare di patente tedesca sarà soggetto per taluni aspetti al rispetto della legge italiana. Prima di esaminare tali aspetti, occorrono alcune precisazioni su cosa si intenda per residenza“normale”.

Il decreto succitato mutua dalla direttiva comunitaria una definizione sostanziale di residenza “normale”, diversa da quella meramente anagrafica. In base ad essa, si è considerati residenti in Italia quando vi si dimori per almeno 185 giorni l’anno per ragioni personali e professionali.

Se una persona non svolge attività lavorativa ma soggiorna in Italia per 185 giorni l’anno solo per interessi personali, essa sarà considerata comunque residente in Italia qualora sussistano stretti legami tra detti interessi e il luogo in cui abita (ad esempio, qualora la famiglia dimori in Italia). Nella diversa ipotesi in cui un soggetto sia costretto a soggiornare, alternativamente, in Italia per interessi personali e in un altro Stato per svolgervi la propria professione, la residenza normale sarà rappresentata dal luogo in cui si trovano i suoi interessi personali, a condizione che costui vi faccia regolarmente ritorno. Quest’ultima condizione non si applica se la persona effettua un soggiorno in uno Stato membro per l’esecuzione di una missione a tempo determinato.

Allo stesso modo, la frequenza di corsi universitari o scolastici non implica il trasferimento della residenza normale. Conseguentemente, per fare un esempio pratico, chi abbia la propria residenza anagrafica sia in Germania che in Italia, non sarà costretto a svolgere gli incombenti in materia di patente di guida previsti dalla legge italiana, se non dimora abitualmente in Italia nei termini visti sopra.

Altrimenti, come accennato, il titolare di patente tedesca dovrà rispettare la normativa italiana in materie quali rinnovo, controlli medici e disposizioni fiscali e potrà essere soggetto a sanzioni per eventuali infrazioni. Quanto al rinnovo (cui si collegano anche le incombenze relative a controlli medici e versamenti), si fa osservare che in Italia il periodo di validità della patente B varia a seconda dell’età del titolare: 10 anni per chi ha meno di 50 anni, 5 anni per chi ha un’età compresa tra i 50 e i 70 anni, 3 anni per chi ha superato i 70. Pertanto, una volta trasferita la propria residenza normale in Italia, si dovrà avere riguardo alla data in cui è avvenuto il cambiamento di residenza per stabilire quando procedere al rinnovo.

Ad esempio: se il cambio di residenza è avvenuto nel 2000 e si hanno meno di 50 anni, la patente tedesca dovrà rinnovarsi in Italia nel 2010.

Per il rinnovo è richiesto l’espletamento di una visita medica e la presentazione alla Motorizzazione (che può avvenire anche per mezzo di un delegato o di una scuola guida) dei seguenti documenti:

  1. domanda redatta su modello denominato mod. TT 746 in distribuzione presso gli Uffici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
  2. versamento redatto su c./c. 9001 di Euro 9,00;
  3. versamento redatto su c./c. 4028 di Euro 14,62;
  4. dichiarazione sostitutiva di certificazione di residenza redatta su apposito modello in cui il titolare della patente rilasciata da altro stato comunitario dichiari la propria residenza anagrafica in Italia1;
  5. fotocopia completa e leggibile della patente estera e patente originale in visione;
  6. certificato medico in bollo (con data non anteriore a sei mesi) rilasciato dall’Ufficiale Medico Sanitario di cui all’art. 119 comma 2 o 4 del Codice della Strada (medico appartenente all’Ufficio della Azienda Sanitaria Locale “ASL”, medico militare, medico FFSS…) attestante l’idoneità psicofisica alla guida per la patente posseduta2.

Queste quindi le regole, almeno fino al 19 gennaio 2013, data di scadenza della direttiva n. 41/439/CEE.

In seguito varrà quanto disposto dalla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio n. 2006/126/CE del 20 dicembre 2006.
La nuova direttiva introduce un periodo di validità delle patenti comune, salvo deroghe per casi particolari, a tutti gli Stati membri e pari a 10 anni. A chi, al momento dell’entrata in vigore della nuova direttiva, circolasse con una patente rilasciata con il vecchio sistema e di validità illimitata (come l’attuale patente tedesca) lo Stato membro ospitante (nel caso che qui interessa, l’Italia) potrà imporre il rinnovo della patente di guida a 2 anni dalla data in cui il titolare ha acquisito la residenza normale nel territorio dello Stato ospitante.
Da quel momento la patente avrà durata decennale.

In conclusione, in base alla normativa attuale (ma anche a quella applicabile dal 2013) chi trasferisce la propria residenza in Italia deve rinunciare alla validità illimitata della patente tedesca e pertanto procedere al rinnovo della stessa avendo riguardo alla data di trasferimento della propria residenza normale in Italia.

Avv. Simonetta Donà
Sybelstr. 39
D-10629 Berlin
Tel.: +49-30-816160090
Fax.: +49-30-816160099

1) Ad opinione della scrivente, atteso che la normativa comunitaria ed anche quella nazionale di recepimento si esprimono in termini di residenza “normale” che, come visto, non coincide con quella anagrafica, il rinnovo dovrebbe essere concesso anche in mancanza di residenza anagrafica.
2) Cfr. www.dgtnordovest.it.

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close