Varie

Attenzione: un nuovo cavallo di Troia in domande di assunzione

Questo cavallo di Troia che cripta i dati si nasconde come file Excel nelle domande di assunzione.

Goldeneye si chiama questo nuovo software che cripta i dati e che, a detta del servizio di notizie heise.de, non viene attualmente riconosciuto da molti programmi antivirus. Goldeneye si diffonderebbe attraverso la posta elettronica, mascherato come domanda di assunzione, scritta in un tedesco perfetto. Alla e-mail è allegato un file Excel (.xls). Chi lo apre viene invitato, secondo Heise, ad attivare la funzione di elaborazione in Excel. In questo modo si permette al programma di eseguire delle cosiddette macro. Il cavallo di Troia lo usa per creare due file eseguibili (.exe) che quindi cominciano a criptare i file dell’utente. I criminali informatici chiedono, poi, di pagare un riscatto per liberare i file da questo virus!

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Close